Ubi Petrus, ibi Ecclesia: "Dove c'è Pietro, lì c'è la Chiesa" (Sant'Ambrogio, Explanatio Psalmi XL, 30, 5)

venerdì 29 dicembre 2017

LA TEOPSIA DI FRANCESCO

 TRA SCIENZA E FEDE
IL NUOVO UMANESIMO CRISTIANO

“Il nuovo libro di Mons. Antonino Legname, La Teopsia di Francesco», è un testo di teologia «incarnata» nel Popolo, e ci offre la concezione teologica del Papa, sullo sfondo del rapporto dialettico tra scienza e fede. Per Papa Francesco la Teologia non è uno studio speculativo e astratto su Dio, ma è una Teopsia, cioè un «vedere Dio» per adorarlo nel Volto misericordioso di Gesù di Nazaret. È la «teologia degli occhi aperti», quella che si fa in ginocchio ed è piegata sull'umanità sofferente nel corpo e nello spirito. L'Autore ha saputo comporre, in maniera originale, e a volte volutamente provocatoria, un dialogo virtuale tra Francesco e il pensiero di alcuni autori e scienziati, credenti e non credenti, di ieri e di oggi. Formulo l'augurio che la lettura del libro possa aiutare tanti a conoscere ancora meglio e ad apprezzare sempre di più il sicuro, chiaro e lungimirante Magistero di Papa Francesco, e possa contribuire ad aprire nuovi orizzonti e a dare risposte convincenti a quanti ancora hanno dubbi e perplessità sul valore e sull'utilità dell'umanesimo cristiano nella società di oggi".                   
 [dalla Presentazione di S.E. Mons. Salvatore Gristina, arcivescovo di Catania e Presidente della Conferenza Episcopale Siciliana]

VOLUME PRIMO




VOLUME SECONDO